Questa storia appartiene alla categoria Internet e domain e al dossier Sicurezza e stabilità

"Ci dimentichiamo che il tostapane è un computer."

Una discussione tra gli esperti in sicurezza Mikko Hyppönen e Serge Droz su dove si annidano le minacce informatiche del futuro.

Testo: Anja Eigenmann, pubblicato il 04.02.2016

Durante una pausa della manifestazione Domain Pulse 2016, il relatore finlandese Mikko Hyppönen dalla società F-Secure e Serge Droz della SWITCH si sono intrattenuti sulle minacce cibernetiche. In particolare, hanno analizzato in che maniera le minacce alla sicurezza sono cambiate nel corso degli anni e dove si annidano eventuali minacce nello spazio cibernetico del futuro.

I due concordano sul fatto che organizzazioni criminali attratte dai soldi detengono la parte del leone per quanto concerne gli attuali rischi di Internet, ed entrambi ritengono che l’"Internet of Things" comporti grandi pericoli. In questo spazio, infatti, beni di consumo ritenuti innocui quali il tostapane telecomandato o i pannelli solari possono rappresentare l’accesso esterno alla rete domestica o aziendale. "L'Internet delle cose non è l'obiettivo, è solamente il portone d'ingresso", sono le parole di Mikko Hyppönen, che mette inoltre in guardia contro i terroristi. A suo dire, questi ultimi potrebbero aver preso di mira quelle infrastrutture che in precedenza non erano ritenute interessanti dai criminali informatici in quanto non costituivano una fonte di guadagno. Hyppönen pensa in particolare ai centri di trattamento delle acque, agli impianti di produzione alimentare, alle centrali elettriche e a impianti simili; in altre parole, a tutti quei sistemi che, essendo controllati dal computer, vanno considerati critici e vulnerabili.

Droz e Hyppönen giungono alla conclusione che sia necessario trovare nuovi metodi per proteggere i nostri sistemi, anche se ciò non sarà facile.

Il seguente video è un estratto della conversazione in cui gli esperti della sicurezza discutono le sfide a cui la sicurezza del futuro va incontro.

Presentazione di Mikko Hyppönen
Annuncio Highlights Domain pulse
Programma della manifestazione Domain pulse
Comunicato ai media

 

Trovare nuovi metodi per proteggere i nostri sistemi: Mikko Hyppönen (a sinistra) e Serge Droz di SWITCH.
Altri contributi